Cover image

John McGinn, il “ciccione” di FIFA 19 segna il gol dell’anno

di Il Calcio Inglese di Il Calcio Inglese — 10 mesi fa in Il Calcio Inglese

La miglior risposta è sempre quella che viene dal campo. Le chiacchiere da bar, le critiche, i commenti di tifosi e giornalisti, gli sfottò degli avversari e tutti quei fattori esterni che caratterizzano la vita quotidiana di un calciatore, possono essere zittite in un istante. Basta scendere in campo la domenica con la determinazione di dimostrare, prima a se stessi che agli altri, di poter davvero essere una pedina in grado di fare la differenza.

Più o meno le stesse cose le avrà pensate John McGinn, nazionale scozzese arrivato in estate all’Aston Villa. La scorsa settimana, all’uscito sui mercati internazionali di FIFA 19, il club aveva subito fatto notare alla EA Sports che qualcosa non andava. Il volto di McGinn era infatti del tutto diverso da quello reale, non tanto per i lineamenti quanto per i chili di troppi addebitategli ingiustamente. L’avatar del giocatore sembrava infatti sovrappeso, tanto da destare le ilarità dei tifosi e lo sconcerto (ovviamente ironico) del club e dello stesso McGinn.

Neanche il tempo di metabolizzare la vicenda, che il centrocampista scozzese ha già trovato il modo di far ricredere (questa volta sul serio) la EA Sports e convincere i tifosi delle sue effettive qualità tecniche. Come? Semplice, realizzando il gol più bello della stagione (o dell’anno). Almeno per ora.

Durante la sfida contro lo Sheffield Wednesday infatti, McGinn ha colpito al volo un pallone respinto sulla trequarti dalla difesa avversaria e lo ha indirizzato proprio nel sette. E quando diciamo “sette”, non intendiamo più o meno nella zona dell’incrocio dei pali, ma esattamente all’incrocio dei pali. Lasciamo parlare le immagini per farvi rendere conto di che cosa stiamo parlando.

Dite che i vertici di FIFA 19 si accorgeranno finalmente di come sia realmente fatto McGinn?