Cover image

Tutte le divise ufficiali della Premier League 2018/2019

di Il Calcio Inglese di Il Calcio Inglese — 11 mesi fa in Calcio

All’inizio della nuova stagione di Premier League manca ancora poco più di un mese, ma come ogni anno, a questo punto della pre-season, tifosi e appassionati hanno già cominciato la caccia al kit ufficiale della propria squadra del cuore da aggiungere alla propria personalissima collezione.

In Premier League, a differenza di altri campionati, i brand di abbigliamento sportivo si suddividono in equamente il mercato, assicurandosi una media di due/tre squadre a testa. Cresce la presenza di Umbro, marchio di riferimento in Inghilterra, che conferma uno standard piuttosto alto, grazie a un design semplice ma molto apprezzato. Cresce Adidas, che vede retrocedere il WBA ma grazie al nuovo accordo con il Leicester City e la promozione del Wolverhampton resta il brand più diffuso. Per Nike invece, una nuova annata di design anonimi, simili (o identici) a quelli vestiti dalle nazionali di riferimento al Mondiale: cambiano i colori (ovviamente) ma poco altro.

In ordine, per capire meglio le scelte delle singole società, andiamo a vedere insieme la lista completa dei kit ufficiali del massimo campionato inglese per la stagione 2018/2019.

Arsenal

Casa

Quel rosa sulle maniche e quella linea netta che divide le spalle (bianche) al resto del corpo (in rosso) non convincono tantissimo. Maglia tutto sommato accettabile, di certo non una delle migliori della storia dei Gunners.

Trasferta 

Prevale il colore blu, sebbene l’accostamento dei colori sia molto più fine e apprezzabile rispetto alla prima maglia. Puma non si è certo distinta per inventiva nel corso delle ultime stagioni, ma questo kit potrebbe far ricredere anche gli scettici.

Bournemouth

Casa

Non ancora annunciata dal club. Si vocifera che la data di presentazione sia slittata ai primi giorni di agosto, in concomitanza con l’inizio della fase finale dei Mondiali di Russia 2018.

Trasferta

Compare un arancione abbastanza inusuale, ma oltre al bianco l’unico tratto interessante di questo kit rischia di essere lo sponsor. Un po’ troppo anonima per essere un prodotto Umbro.

Chelsea

Casa

Come anticipato, colletto, spalle e maniche sono identiche a quelli di Manchester City, Portogallo, Francia e tutte quelle squadre che ormai da anni vestono Nike, L’aggiunta di qualche linea semi colorata non convincono tantissimo. Tutto sommato, fare una maglia brutta per un club che non presenta simboli o colori sociali unicolore sarebbe davvero difficile.

Trasferta

Già in vendita in alcuni store degli Stati Uniti. Una volta che queste foto vengono diffuse via Internet la certezza che si tratti effettivamente del kit da trasferta ufficiale è altissima.

Crystal Palace

Casa

Nessuna novità particolare in casa Eagles, sebbene lo sponsor centrale sia davvero un pugno nell’occhio.

Trasferta

Bella invece l’idea della fascia obliqua per la divisa da trasferta. Design semplice ma efficace. Ottimo lavoro di Puma in questo caso specifico.

Everton

Casa

Stile Umbro. Semplice ed efficace, sicuramente una delle migliori dei Toffees degli ultimi anni. Unica pecca: la scritta Angry Birds (sponsor ufficiale del club) sulla manica sinistra.

Trasferta

Il club deve ancora annunciarla. Tra l’addio (probabile) di Rooney e il nuovo avvicendamento in panchina di Marco Silva, la società ha preferito lasciare per ultimo il lancio del kit da trasferta.

Huddersfield

Casa

Anche in questo caso Umbro non fallisce. Bellissima l’idea di eliminare il simbolo ufficiale rimpiazzandolo con una figura rappresentativa come quella del Terrier (razza canina originaria dello Yorkshire, i giocatori vengono spesso soprannominati con la terminologia The Terriers).

Trasferta

Coming soon.

Leicester City

Casa

Trasferta

Non c’è ancora l’ufficialità ma stando a quanto riportato da alcuni siti internet specializzati (vedi Footyheadlines), il kit da trasferta dovrebbe essere questo. Un colore atipico per le Foxes ma originale, con i loghi del club e dello sponsor interamente ricamati in oro/ocra.

Liverpool

Casa

Classica. Semplice. Perfetta. Come lo scorso anno, il Liverpool ripropone una prima maglia di un rosso più scuro rispetto al solito, che tanto è piaciuta ai tifosi nell’anno del 125° anniversario del club.

Trasferta

Mah, tutt’ora non ci convince. Con i tempi che corrono però, l’abbinamento dei colori sembra funzionare. Non capiremo mai cosa ci azzecchino il viola e l’arancione con il Liverpool, come non capiremo la scelta del club (e di New Balance), ma è giusto rispettare l’opinione di tutti.

Manchester City

Casa

Come anticipato sopra, Nike non si è scervellata tantissimo quest’anno e anche nel caso del Manchester City propone un design identico alle divise di altre squadre (prima su tutte il Chelsea), con l’unica ovvia variazione dei colori.

Trasferta

Non ancora confermata ufficialmente dal club, ma secondo quanto si vocifera sul web, dovrebbe essere questa la seconda maglia dei Campioni d’Inghilterra in carica. Particolare ma innovativa rispetto alle divise da trasferta del passato.

Manchester United

Casa

I Red Devils quest’anno hanno deciso di farsi desiderare. Ufficializzata solamente la terza maglia, mentre quella da casa e quella da trasferta rimangono ancora un’incognita. Non mancano ovviamente le indiscrezioni, che vi proponiamo di seguito dopo aver analizzato le fonti che per prime ne hanno dato notizia.

Trasferta

Sì, potrebbe essere questa qui.

Terza maglia

Southampton

Casa e Trasferta

A differenza di altri club, i Saints hanno deciso di fare un tutt’uno, annunciando a distanza di pochi giorni sia prima che seconda maglia. Buono il lavoro svolto da Under Harmour, anche se lo sponsor Virgin Media sembra “sporcare” troppo la divisa. Forse in una dimensione un po’ più ridotta sarebbe stato più accettabile.

Tottenham

Trasferta

Nessuna ufficialità al momento su nessun fronte. Questa che vi riportiamo l’unica divisa spolverata online e che dovrebbe combaciare poi con la reale maglia away degli Spurs per la prossima stagione.

Watford

Casa

Tanto, forse troppo nero ma comunque originale rispetto alle classiche maglie monocolore delle ultime stagioni. Sponsor, tra le altre cose, non troppo invadente.

West Ham

Casa e Trasferta

Annuncio congiunto del club per entrambe le maglie. Lavoro spettacolare di Umbro, anche se il poco “blue” e il troppo “claret” della divisa casalinga hanno scatenato qualche polemica.

Wolverhampton

Casa

Dopo il tanto atteso ritorno in Premier, i Wolves (e Adidas) non deludono nemmeno sull’outfit ufficiale della prossima stagione. TROPPO sponsor, quello è certo, ma per il resto il design è semplice e molto d’impatto. Giusta anche la tonalità dell’arancione.

Trasferta

Come il Leicester, anche qui compare il colore grigio. Per il resto, design immutato rispetto alla prima maglia.

Qual è il kit che vi piace di più?